5 idee per le tue opere di bricolage

Aiuola romantica

Aiuola romantica

Il bricolage permette di creare degli oggetti bellissimi ed utili, che donano una nuova luce all’ambiente in cui verranno inseriti. Ecco qualche proposta per il vostro giardino.

Un’annaffiatoio vintage
Se avete un angolo relax nel vostro giardino, potete abbellirlo con un oggetto romantico e di classe. Procedere non è difficile e vi serviranno un paio di ore. Per prima cosa, procuratevi il materiale necessario: un vecchio annaffiatoio di latta, carta da decoupage, colla vinilica, pennelli e vernice impermeabilizzante. Cominciate a pulire accuratamente tutta la superficie dell’oggetto, aiutandovi con un batuffolo imbevuto con alcol. Asciugate perfettamente. Ritagliate dalla carta dei decori di vostro gusto, cercando di essere molto precisi nelle sezioni arrotondate e difficili. Stendete quindi uno strato di colla vinilica sulle arre da decorare. Applicate la carta e stendetela bene con le mani, in modo che non formi bolle d’aria e piegoline difficili poi da rimuovere. Aspettate che la colla asciughi e date una mano di vernice impermeabilizzante.

Un’aiuola romantica
Se non avete molto spazio, non è detto che dobbiate rinunciare al piacere del colore e del profumo dei fiori. Procuratevi dei paletti di legno, terriccio, sega manuale e i fiori o le piante che preferite. In una zona adeguatamente soleggiata, segnate sul terreno la dimensione e la forma della vostra aiuola. Inserite nel terreno i paletti di recinzione (li trovate in commercio in moltissime varianti) o dei corduli in cemento, seguendo alla perfezione il perimetro dell’aiuola. Piantate i fiori o le piante, assicurandovi di seguire le indicazioni del vivaista.

Un’altalena
Una bella idea per rendere magico il vostro giardino è quella di costruire una semplice ma romanticissima altalena. Vi servirà una tavola di legno, un trapano e una fune ben solida. Procedere è semplicissimo: Piegate a metà due sezioni di corda di adeguata lunghezza e fatele passare su un ramo robusto. Forate nei due lati la tavola di legno (due fori per parte). Inserite quindi le due sezioni di corda nei buchi, formando un nodo nella parte sottostante della seduta. Controllate che l’altalena sia sicura e decorate le corde di sostegno con fiori finti.

Un angolo vintage
Se avete una vecchia pompa dell’acqua a muro, potete valorizzarla facendola diventare il punto focale del giardino. Vi serviranno stucco, una vernice brillante del colore che preferite, un pennello di precisione e della carta vetrata. Per prima cosa, riparate le escoriazioni e le parti rovinate della pompa o della fontanella con lo stucco. Livellatelo per bene con la spatola. Aspettate che asciughi, quindi sabbiate le asperità con un foglio di carta vetrata. Colorate la pompa con un colore vivace che la faccia risaltare. Dopo che si sarà asciugato, date una mano di vernice impermeabilizzante.

Un posto per gli attrezzi
Per sistemare al meglio gli attrezzi del giardino, è utile costruire un pannello che li terrà in ordine. Procuratevi un pannello di compensato, chiodi, borchiette metalliche e ganci. Dopo aver deciso dove installare il pannello, regolatelo nella dimensione necessaria. Ancoratelo al muro con dei chiodi a testa piatta e rendetelo ancora più sicuro con le borchiette metalliche da applicare agli angoli. Inchiodate infine i gancetti, che serviranno ad appendere attrezzi e materiale vario.